giovedì 23 aprile 2015

- la creativa della settimana - A.B. POCHETTES

Ciao ragazze,
oggi vi presento Annik e le sue meravigliose creazioni
A.B. POCHETTES


Chi è A.B. POCHETTES?

"A.B. POCHETTES realizza accessori dalle linee semplici e pulite con materiali importanti, come pizzo, tessuto damascato/broccato ed ecopelle (di ottima qualità), creando articoli eleganti e raffinati che possono adattarsi sia ad outfit impegnativi per occasioni speciali sia ad outfit più informali.
Per intenderci, mi è capitato spesso di indossare una A.B. POCHETTES per un aperitivo post ufficio, una cena importante e la mattina successiva abbinarla ad uno skinny jeans, camicia bianca e slippers.
La versatilità di questi capi è indubbiamente un valore aggiunto."


Com'è iniziata la tua passione per la creatività?

"La passione per la creatività credo di averla da sempre, l'istinto di trasformare un materiale (nel mio caso un tessuto) in qualcosa di utile, ma anche e soprattutto di bello esteticamente è sempre stata una mia prerogativa.
Con il passare del tempo ho imparato a coltivare questa passione, realizzando dei pezzi che siano attuali e di tendenza ma che al tempo stesso non siano soggetti all'omologazione che a volte la moda impone.
Quindi sì alla moda, ma con un'interpretazione personale."



A cosa ti ispiri nelle tue creazioni?

"Ciò che mi ispira è ciò che mi piace!
In generale amo molto in tutti i settori (architettura, arredamento, abbigliamento, bijoux ecc..) tutto ciò che è retrò, che ha una storia da raccontare, e che ha un'anima, ciò che chiamiamo VINTAGE.
Da qui deriva lo stile delle mie pochettes e dei loro pendenti.
Mi piace che questo sapore vintage sia solo accennato, che non sia invasivo e che venga inserito in un look moderno e di tendenza; il risultato di questo binomio è molto piacevole ed accattivante."


Quali tecniche hai sperimentato e quali prediligi?

"Per quanto riguarda le tecniche utilizzate, quando si crea qualcosa per passione non ci sono limiti e si è curiosi ed entusiasti di provare, di testare e di sperimentare.
La creatività non ha confini; i punti fermi e costanti sono PRECISIONE e CURA DEI DETTAGLI; la parola d'ordine è UNICITA': non produco più di due o tre esemplari uguali che cerco di differenziare con i particolari come le fodere e i portachiavi."


Hai frequentato corsi o sei autodidatta?

"Non ho frequentato corsi, sono autodidatatta, il desiderio di realizzare ciò che immaginavo mi ha spinto a provare e a riprovare finché non mi sono resa conto che era esattamente quello che volevo fare e per cui ero portata.
Quando amiamo fare qualcosa l'impegno e la fatica non ci pesano perchè sono fonte di soddisfazione e piacere.
Chi ha una passione lo sa bene!"



Visiti fiere sul tema?

"Si, visito negozi e fiere che sono una fucina di idee.
In particolare adoro i mercatini in Provenza, che frequento regolarmente alla ricerca di tessuti, gioielli e spunti per nuove creazioni: che siano semplicemente mercatini delle pulci e brocantes di gente comune o vere e proprie boutiques del vintage a cielo aperto di professionisti del settore. A quest'ultima specie appartiene lo strepitoso settore vintage del mercato di Saint-Tropez."



L'ultimo progetto realizzato?

"Dopo essermi dedicata per parecchio tempo alla realizzazione di capi di abbigliamento, mi occupo ora di pochettes con grande entusiasmo perchè mi accorgo che le persone le apprezzano molto e mi seguono con piacere.
Prossimamente saranno disponibili anche bracciali e bijoux abbinati alle pochettes!"

Contatti: